Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

News

Edilportale.com

Le ultime news dal mondo dell'edilizia
  1. Costruzioni, i sindacati chiedono 'una vera politica industriale per il settore'

    14/11/2019 - Domani 15 novembre i lavoratori delle costruzioni tornano in piazza con FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil per chiedere il rilancio del settore.   A distanza di otto mesi dallo sciopero generale, il comparto organizza in 100 piazze italiane presidi, volantinaggi, incontri con le Istituzioni per ribadire la richiesta al Governo di intervenire con scelte chiare e misure concrete che riportino il settore al centro della politica, rilanciando così la competitività e la produttività di tutto il paese.   “Sarà l’ennesima occasione per illustrare le nostre proposte - spiegano i segretari generali di FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, Vito Panzarella, Franco Turri, Alessandro Genovesi - a partire dall’urgenza di attivare una vera politica industriale per i settori dell’edilizia e dei materiali da costruzione, indispensabile a dare risposte definitive alla crisi nel settore”.   I sindacati chiedono “il..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  2. INARCH: l'Architettura è determinante per la qualità della vita

    14/11/2019 - Con la pubblicazione ‘1998/2018. 20 anni di impegno per l’Architettura’, presentata venerdì 8 novembre a Roma, l’IN/Arch guarda al suo operato recente, un lavoro ispirato sempre da una profonda convinzione: l’Architettura è (o dovrebbe essere) un fattore determinante per la qualità della vita dei cittadini e per il progresso competitivo e tecnologico di un Paese.   E alla domanda ‘esiste una domanda sociale di Architettura?’ il sottosegretario al MiBACT Anna Laura Orrico ha risposto: “la domanda sociale di architettura esiste ed è forte, ed è urgente che la politica dia risposte. Abbiamo bisogno di un’architettura che sia in grado di valorizzare il paesaggio, l’ambiente, che ci aiuti a ridurre sempre di più il consumo di suolo, un tema sempre di stringente attualità”.   “Abbiamo bisogno di opere in grado di migliorare gli spazi e i luoghi,..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  3. Impianti idrici, le reti di adduzione

    14/11/2019 – Un impianto idrico sanitario, preposto all'adduzione, alla distribuzione e allo smaltimento dell'acqua in un edificio, comprende diversi elementi: reti, componenti, apparecchiature, accessori e scarichi, nelle quantità idonee a soddisfare le esigenze dell'utenza.   In particolare, un impianto idrico si suddivide in tre sistemi tecnologici: approvvigionamento (adduzione, produzione e distribuzione di acqua calda e fredda), scarico delle acque reflue (acque nere e grigie) e smaltimento delle acque piovane (acque bianche). In questo focus ci concentreremo sulle reti di adduzione. Impianti idrici: le reti di adduzione  Un impianto idrico di adduzione inizia nel punto di allacciamento alla rete pubblica dell'acqua potabile e termina nel punto in cui l'acqua viene utilizzata, ovvero l'apparecchio sanitario (rubinetto, vasca da bagno, bidet, ecc).   I sistemi di adduzione presenti in quasi tutte le abitazioni si allacciano..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  4. Geometra progetta opera in cemento armato, la Cassazione nega il compenso

    14/11/2019 – I geometri non possono progettare opere in cemento armato. Fanno eccezione gli edifici rurali e le piccole costruzioni accessorie che non presentano particolari complessità. Le opere da realizzare nelle zone a rischio sismico elevato devono sempre essere considerate come “rilevanti”, a prescindere dalla destinazione e dalle loro dimensioni. I geometri, quindi, non possono progettarle. Sono queste le conclusioni cui è arrivata la Cassazione con la sentenza 29227/2019.   Progettazione e geometri, il caso Un geometra, che aveva progettato un intervento di risanamento statico e funzionale di un fabbricato condominiale, colpito dal sisma del 1980, aveva chiesto il pagamento della parcella che a suo avviso gli spettava, pari a più di 52mila euro.   Il condominio si era opposto sostenendo la nullità del contratto per eccesso di competenza del geometra che, secondo il RD 274/1929 e la Legge 1086/1971, non..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  5. Rimborsi a professionisti volontari, sono considerati 'redditi'?

    13/11/2019 – I rimborsi corrisposti ai professionisti che, su base volontaria, sono impiegati in attività di protezione civile sono fiscalmente rilevanti o costituiscono redditi?   A chiarirlo, l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 474/2019 in cui, affronta la questione sollevata da una Regione che, in seguito a un evento sismico, si era accordata con gli Ordini e i Collegi professionali territoriali per impiegare tecnici professionisti in grado di effettuare una ricognizione preliminare dei danni subiti dal patrimonio edilizio, riconoscendo agli stessi il rimborso per il mancato guadagno giornaliero.   Tale rimborso era stato calcolato sulla base della dichiarazione dei redditi presentata l’anno precedente a quello in cui è stata prestata l’opera, nel limite di 103,29 euro giornalieri lordi; inoltre, erano state rimborsate le spese documentate di vitto, alloggio e viaggio.   Rimorsi per tecnici volontari: come considerarli L’Agenzia..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  6. Bonus facciate, potrebbe essere a rischio?

    13/11/2019 - Il bonus facciate sarà rivisto per coordinarsi meglio con le altre detrazioni fiscali sulla casa, ecobonus in primis. Lo ha annunciato il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, in un intervento al sessantennale di InArch, Istituto nazionale di Architettura.   Sorge quindi un dubbio sui tempi. Il bonus facciate riveduto e corretto riuscirà ad entrare nella legge di Bilancio 2020? L’obiettivo è fare presto, ma lo studio di un meccanismo di detrazione fiscale alternativo potrebbe richiedere maggiori approfondimenti e un confronto tra le parti per evitare che un meccanismo pensato per dare linfa al settore costruzioni sortisca l’effetto opposto.   Bonus facciate, Patuanelli immagina criticità Nell’elencare le misure presenti nel ddl di Bilancio 2020 per dare impulso al settore edile, Patuanelli ha ricordato che “è stato introdotto il bonus facciate su cui io sono abbastanza laico, nel senso..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  7. Vicini in classe A? Lo svela la certificazione sociale del condominio

    13/11/2019 – La start-up YouKondo lancia “YouKondoWay” un nuovo sistema di certificazione che misura lo stato “condosociale”, cioè la qualità della vita a tutto tondo in un condominio. Il sistema YouKondoWay, dotato di relativa app, classifica i condomìni dalla A alla F, ma non dal punto di vista energetico. Ad essere certificato è infatti il benessere globale sulla base di 150 parametri. Il sistema ha due obiettivi: orientare con più efficacia il futuro proprietario o inquilino nella scelta della propria casa (permettendogli di consultare autonomamente lo stato “condosociale” o rating che è stato attribuito ad uno specifico condominio, con la relativa recensione), ma anche facilitare la vita nel condominio e la gestione delle relazioni tra inquilini, senza dover attendere le assemblee o l’intervento dell’Amministratore.   Come nasce il Sistema di Certificazione Condominiale YouKondo “Prima..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  8. Partite Iva, le modifiche alla flat tax lasciano perplessi i tecnici del Senato

    13/11/2019 – Nel 2019 sono aumentate le aperture di Partite Iva. Merito, secondo le rilevazioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) dell’introduzione del regime forfetario. Ma con la Legge di Bilancio per il 2020 la situazione potrebbe cambiare, non solo per le modifiche che saranno introdotte, ma anche per gli effetti evidenziati dal Servizio del Bilancio del Senato, che ritiene necessari ulteriori approfondimenti.   Partite Iva, dati 2019 e modifiche in arrivo Secondo l’Osservatorio sulle Partite Iva, nel primo trimestre del 2019, le adesioni al regime forfetario sono state il 53,3% (pari a 104.456 soggetti) del totale delle nuove aperture.   Nel secondo e terzo trimestre, i forfetari hanno rappresentato rispettivamente il 48,5% (66.126 soggetti) e il 48,4% (49.171 soggetti) del totale delle nuove aperture.   L’andamento è stato influenzato dalle modifiche normative introdotte con la Legge di Bilancio 2019, che..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  9. Impianti sportivi, ancora tre settimane per partecipare ai bandi Anci-Credito Sportivo

    13/11/2019 – Gli enti locali hanno ancora tre settimane di tempo per candidarsi ai bandi dell’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) e dell’ANCI “Sport Missione Comune” e “Comuni In Pista che mettono a disposizione, complessivamente, 80 milioni di euro, di mutui a tasso zero, per riqualificare e mettere a norma gli impianti sportivi e le piste ciclabili.      Sport Missione Comune 2019 Il bando destina 40 milioni di euro per il totale abbattimento del tasso d’interesse di mutui concessi dall’ICS.   Le istanze devono essere presentate all’indirizzo PEC icsanci2019@legalmail.it non oltre le ore 24,00 del 5 dicembre 2019.   I Comuni possono richiedere l’ammissione al contributo per progetti definitivi o esecutivi relativi a: costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi..
    Continua a leggere su Edilportale.com

  10. Centrale di progettazione, Patuanelli: 'errore madornale'

    13/11/2019 - “La centrale di progettazione è un errore madornale. Mi auguro che quella struttura, che non è ancora partita, si trasformi in qualcosa di utile”.   Lo ha detto qualche giorno fa il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, nel suo intervento al sessantennale di InArch, Istituto Nazionale di Architettura.   “Negli enti locali - ha spiegato il Ministro - vi sono elementi di criticità nella gestione dei progetti. È giusto accompagnare questo processo e che ci sia una struttura centrale che dia linee guida per i responsabili del procedimento. Ma pensare di tornare al prototipo progettuale di una scuola media o elementare è la morte dell’architettura”.   “Il progetto è un elemento fondamentale nella vita dei cittadini, anche in modo inconsapevole - ha proseguito Patuanelli -. Il ruolo dell’architetto e dell’ingegnere è fondamentale per coniugare esigenze..
    Continua a leggere su Edilportale.com

   

Newsletter  

Iscriviti subito alla Newsletter per ricevere le nostre offerte e proposte commerciali!
Privacy e Termini di Utilizzo
   
Copyright © 2019 Fama dal 1970. Tutti i diritti riservati.