Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

centrale_termica

Tutti gli impianti di riscaldamento, da installare in nuovi fabbricati o destinati alla ristrutturazione di edifici già esistenti, non sono frutto di una configurazione rigida, ma è possibile accogliere e trovare assieme ad ogni cliente la risposta adeguata alle sue necessità, all’interno di appartamenti, uffici e ville o, con altrettanta versatilità, tanto in edifici ad uso industriale quanto in ambienti di pubblico utilizzo.
Ogni risposta presuppone il rispetto della massima sicurezza di ogni impianto di riscaldamento o termico, di dimensione grande o piccola che sia, con installazione ed assistenza da parte di personale tecnico abilitato a rilasciare la dichiarazione di conformità alla sicurezza degli impianti, centralizzati e autonomi.

Riscaldamento tradizionale
L’utilizzo di tubazioni in rame isolati a norma di legge con le varie partenze per i radiatori da un collettore di distribuzione abbinabile a un qualsiasi tipo di caldaia (a condensazione e non). Riscaldamento tramite i classici radiatori in ghisa o in alluminio, oppure grazie agli attuali termo in acciaio a colonnine e termoarredi. L’arte e la creatività si uniscono alla funzionalità. La tecnologia al servizio della bellezza per creare caloriferi come sculture. Radiatori in ghisa preverniciati in avorio, bianco, o grigio. Radiatori in lega d’alluminio pressofuso che personalizzano e arredano l’interno abitativo garantendo elevate prestazioni in fatto di rendimento termico. Tradizione, funzionalità, gusto ed eleganza, finalmente si fondono.

Riscaldamento a pavimento
Numerosi vantaggi tramite i pannelli radianti a pavimento. Funzionamento ad acqua calda a bassa temperatura. Risparmio energetico, protezione e rispetto dell’ambiente. Gli impianti di riscaldamento basati sui pannelli radianti a pavimento forniscono un medesimo comfort interno a bassi consumi d’energia. L’irraggiamento del calore proviene dal pavimento. Il calore si propaga pertanto entro i due metri di altezza, laddove serve. In questo modo la caldaia potrà lavorare ad un minore impiego di energia per garantire lo stesso livello di comfort. Il riscaldamento dell’ambiente interno è uniforme grazie all’irraggiamento dal basso richiedendo una temperatura dell’acqua nell’impianto di soli 30°-40° rispetto ai 70°-80° necessari in un tradizionale impianto di riscaldamento.
I pannelli radianti eliminano del tutto i vecchi termosifoni offrendo, tra l’altro, una maggiore libertà di arredamento. Rappresentano uno dei migliori progressi verificatisi nella storia del riscaldamento.
Questo tipo di impianto invisibile, perchè nascosto nel getto, non necessita di alcuna manutenzione, non è “pericoloso” per i giochi dei bambini in quanto mantiene inalterato l’ambiente senza l’ausilio di corpi scaldanti a vista, e dà un benessere termico invidiabile, là dove le persone vivono e lavorano.

Quattro concetti essenziali sintetizzano la logica di un impianto di riscaldamento a pavimento quale soluzione ottimale per ogni ambiente:

Il vantaggio è tanto più consistente quanto più ampi e alti sono gli ambienti da riscaldare, perchè l’impianto a pavimento riscalda alla temperatura di comfort solo ad altezza d’uomo, e non le parti alte che non sono utilizzate quali zone vivibili.
La posa in opera è semplice e sicura, e i tempi di installazione sono estremamente ridotti.
Il numero di elementi che compone un impianto di riscaldamento a pavimento è ridotto al massimo: pannello isolante, tubo riscaldante, nastro perimetrale, collettore, regolazione ambientale.
Tale sistema è adottato anche in tanti altri casi al di fuori dell’abitazione domestica, come ad esempio nelle palestre, nelle scuole, nelle chiese ed in capannoni industriali o laboratori in generale.
Anche qui: alto grado di comfort, un vero risparmio sui costi di gestione (intorno ad un 25%), una manutenzione nulla, una maggiore igienicità, ed una riduzione di allergia da polvere.

 


Alcune nostre realizzazioni: