Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

News

Impianti Antincendio

antincendio

A volte, estintori ed idranti, pur nella loro efficacia, possono non bastare per la realizzazione di una idonea difesa antincendio e devono essere integrati da adeguati sistemi di protezione attiva e passiva; ecco perché FAMA IDROTERMICA S.R.L. è all’avanguardia nell’applicazione di moderne tecnologie di prevenzione e protezione. Infatti, tutti i sistemi sono progettati e realizzati allo scopo di prevenire, controllare ed estinguere un incendio.

L’Azienda dispone di un ufficio tecnico qualificato che studia soluzioni idonee, determina le scelte di fondo, esegue studi di fattibilità, progetta secondo le norme e le leggi in vigore, realizza e dirige i lavori in cantiere, presenzia ai collaudi di quanto realizzato e programma le manutenzioni e le riparazioni degli impianti. La FAMA IDROTERMICA S.R.L. è abilitata dalla CCIAA di Rimini ai sensi del Decreto 22 Gennaio 2008 n.37 alla installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione degli impianti antincendio di cui all’art. 1 Lettera G. Tutti gli impianti sono progettati in base agli standards ed alle norme nazionali, europee ed internazionali e sono realizzati in regime di QUALITÀ UNI EN ISO 9001.

Oltre a progettare e realizzare impianti, FAMA IDROTERMICA S.R.L. esegue anche il servizio di manutenzione programmata secondo le norme vigenti e speciali capitolati tecnici.

L’azienda realizza i seguenti tipi di impianto:

Impianti idrici antincendio
Impianti automatici a pioggia
Gruppi di pompaggio antincendio

IMPIANTI IDRICI ANTINCENDIO
FAMA IDROTERMICA S.R.L. progetta e realizza impianti secondo la norma UNI 10779 e gli standards internazionali.
I componenti principali sono:

  • Idranti a muro a norma UNI EN 671-2
  • Idranti soprasuolo a colonna a norma UNI 9485
  • Idranti sottosuolo a norma UNI 9486
  • Naspi a norma UNI EN 671-1
  • Attacchi di mandata per autopompa VV.F.
  • Sistema di disconnessione

L’alimentazione idrica è fornita in maniera diretta dall’acquedotto o da riserve idriche collegate ai gruppi di pompaggio opportunamente dimensionati.
Le reti di tubazioni, sono realizzate preferibilmente chiuse ad anello, permanentemente in pressione, ad uso esclusivo antincendio.

IMPIANTI AUTOMATICI A PIOGGIA
Sistemi di spegnimento ad acqua ad azionamento automatico, progettati e realizzati secondo la norma UNI 9489 nei seguenti modi: ad umido, a secco se vi è pericolo di gelo, alternativi a seconda dei periodi in cui vi è pericolo di gelo ed a preallarme nel caso si tema un’imprevista erogazione d’acqua a seguito di danneggiamento di erogatori o tubazioni. L’impianto sprinkler è sinteticamente costituito da un’alimentazione idrica, una o più stazioni di controllo, apparecchiature d’allarme ed una rete di tubazioni aventi come terminali erogatori sprinkler funzionanti al raggiungimento di una temperatura prestabilita tramite la rottura dell’elemento termosensibile. Sono sistemi molto utilizzati sia in attività industriali che commerciali nonchè in depositi e magazzini, edifici civili, scuole, musei, teatri ed uffici.

  • DILUVIO
    Trovano utilizzo dove sono prevedibili incendi a sviluppo rapido, nei casi in cui un grande quantitativo d’acqua non comporti danni, sono ideali per aree a rischio elevato quali aviorimesse o impianti con depositi di sostanze infiammabili. Gli impianti a diluvio hanno sostanzialmente gli stessi componenti di un impianto sprinkler a secco, con la differenza che gli ugelli erogatori sono aperti.
  • LAME D'ACQUA (WATER CURTAIN)
    Sono particolari impianti a diluvio utilizzati generalmente per la protezione di aperture prive di serramenti, quali ad esempio i vani di passaggio dei nastri trasportatori o per aumentare la resistenza al fuoco di pareti e serramenti grazie all’azione di raffreddamento dell’acqua. Vengono utilizzati, ad esempio, nelle aree commerciali degli aeroporti, nelle aree di passaggio pedonale delle stazioni metropolitane o nelle zone di carico e scarico bagagli.

GRUPPI DI POMPAGGIO ANTINCENDIO
I sistemi d’alimentazione per impianti idranti ed impianti automatici a pioggia realizzati secondo le norme UNI 9490, UNI 10779 sono composti da: vasche o serbatoi di accumulo dimensionati per garantire le prestazioni richieste dagli impianti e gruppi di pompaggio completi di tutti i componenti, accessori e strumenti necessari.
I componenti principali dei gruppi sono:

  • elettropompa/e di servizio
  • elettropompa di compensazione (pilota)
  • motopompa di soccorso in caso di mancata alimentazione elettrica.

Ogni pompa è corredata di quadro elettrico a norme CEI e di tutti i componenti secondo la norma UNI 9490.


Alcune nostre realizzazioni:

   

Newsletter  

Iscriviti subito alla Newsletter per ricevere le nostre offerte e proposte commerciali!
Privacy e Termini di Utilizzo
   
Copyright © 2019 Fama dal 1970. Tutti i diritti riservati.